domenica 24 settembre 2017
Smart in the City

Cento di questi gatti!

di A.S.

17 Feb 2015

Oggi, 17 febbraio, è la Festa Nazionale del Gatto.

Dal 1990, in Italia, il 17 febbraio è stata dichiarata la Festa Nazionale del Gatto.

festa nazionale del gatto

(foto: Gabriele Lopez)

Ma perché? In quell’anno la giornalista Claudia Angeletti propose un sondaggio ai lettori della rivista Tuttogatto per trovare una data idonea a indire una Festa del Gatto. Vinse la proposta del 17 febbraio perché questa data riecheggia significati adatti.

Il 17 è un numero da noi porta-sfortuna, come lo erano i gatti in tempi neanche tanto remoti (e in certe forme anche adesso, tipo i gatti neri ad halloween). Inoltre si pensa che porti sfortuna perché l’anagramma del numero romano XVII è VIXI, ovvero “sono vissuto”, che perciò si può intendere come “sono morto”. Nel caso del gatto che, si sa, ha sette vite, la regola non vale e il numero 17 diventa: “1 vita per 7 volte”.

E poi c’è febbraio, mese dei nati sotto il segno dell’Acquario, che sono liberi e anticonformisti, proprio come i gatti. E febbraio, nei detti popolari, è detto “mese dei gatti e delle streghe”. Perfetto no?

Quindi, in breve, auguri a tutti i nostri amici pelosi…che ci tengono compagnia e ci amano e scaldano le nostre fredde notti invernali…

(fonte: Wikipedia)

 

Condividi l'articolo su:

Inserisci un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *